FullSizeRender (1)
Cultura

Castrovillari, Dario De Luca vince a Milano il Primo Premio Tragos per “Il Vangelo secondo Antonio”

L’attore e regista castrovillarese Dario De Luca, ha ottenuto il Primo Premio per il Teatro e la Drammaturgia Tragos per la miglior regia dello spettacolo “Il Vangelo secondo Antonio”. La premiazione è avvenuta nei giorni scorsi, presso il Piccolo Teatro di Milano, durante la XIII edizione del Premio Tragos, riconoscimento a livello europeo di drammaturgia, nella memoria di Ernesto Calindri, attore e regista tra gli indimenticabili del teatro italiano. L’assegnazione del premio è stata attribuita “Per il tema trattato, inerente all’impotenza e alla sofferenza di chi vive accanto ai malati di Alzheimer, trattato con delicatezza e intensità, con commozione e malinconia, che lasciano nello stesso tempo un ben dosato spazio anche a situazioni comiche e ironiche che ci sorprendono con un sorriso. Per la toccante interpretazione degli attori in una scena che ricrea la casa/chiesa di Don Antonio dove il naturalismo (scena – costumi – interpretazione) viene interrotto da brevi momenti simbolici (la perdita della propria personalità) in cui si svela “uno spazio oltre”, descritto dal minimalismo di luci led”. Lo spettacolo, prodotto da Scena Verticale – compagnia teatrale fondata nel ’92 dal pluripremiato Saverio La Ruina, Settimio Pisano e Dario De Luca – , è stato scritto e diretto da Dario De Luca, di cui è anche protagonista insieme a Matilde Piana e Davide Fasano. “Il Vangelo secondo Antonio” andrà in scena nei prossimi giorni nei teatri di Novafeltria (RN) e Sarezzo (BS), ma anche a Castrovillari, presso il Teatro Sybaris, l’11 e il 12 Marzo.

Paola Chiodi